Notice: Undefined index: user in /srv/www/htdocs/faleristica/variante.php on line 27 Faleristica.it
Medaglie Interalleate
1919-1922
Interalleata Cecoslovacca (66)
Caso unico tra le nazioni vincitrici, la Cecoslovacchia semplicemente non esisteva prima della guerra. I reparti che vennero creati in vario modo (volontari negli Stati Uniti, ex-prigionieri dell'esercito Austro-ungarico nelle varie nazioni Alleate, ecc.) combatterono su vari fronti. Fu particolare la storia dei reparti che si trovavano nel territorio Russo, dopo che venne firmata la pace con gli Imperi Centrali. Dovettero attraversare, non in modo pacifico, tutto l'immenso territorio russo fino ad arrivare a Vladivostock dove furono imbarcati su navi Giapponesi.

La medaglia fu disegnata da Otakar Spaniel e fu prodotta quasi in 90000 pezzi.
Laslo ne cataloga ben 10 varianti. La complicazione viene dal fatto che le limitate capacità di produzione fecero introdurre medaglie coniate dal Belgio e dall'Italia.
Elemento caratteristico delle medaglie cecoslovacche è il nastrino con colori poco miscelati l'uno all'altro.
Istituzione : 1920

Tipo 2 (66)
Riconoscibile per il nome dell'incisore posto in basso a destra sul dritto.

Dimensione: 36
Incisore/Disegnatore: Otakar Spaniel
Produttore: Kremnice Mint
Collezione: CG
Riferimenti
Bini - Le medaglie ufficiali Militari e Civili del Regno d'Italia - Pagina 132
Laslo - The Interallied Victory Medals of World War I - 2nd revised edition - Pagina 25
Click per immagine a piena risoluzione

Torna alla raccolta Medaglie Interalleate